Impronta Tradizionale lo stato dell’arte nelle applicazioni moderne

Impronta Tradizionale lo stato dell’arte nelle applicazioni moderne

Un grande Successo ieri sera 28 Febbraio 2019 per: Impronta Tradizionale e applicazioni moderne.

Lo stato dell’arte

 

Ieri sera è stata una serata incredibile, una serata in cui Patrizio Giovanetti, responsabile formazione della 3M Italia, ha letteralmente incollato i numerosi partecipanti illustrando come con poche semplici accorgimenti si possono migliorare i risultati nella rilevazione delle impronte tradizionali.

Un enorme grazie alla Dental Club di Limena che ci ha ospitato riservandoci la sala conferenze e lo spazio espositivo consentendo a tutti di godere con tutti i comfort a questo aggiornamento formativo.

Grazie a Ilenia Favero, la responsabile di zona di 3M, senza la quale l’organizzazione della serata e degli invitati non sarebbe stata possibile.

Infine grazie a tutti i medici che con la loro presenza confermano l’interesse nei riguardi delle nostre iniziative, dandoci gli stimoli a migliorare e continuare a cercare di dare sempre di più a questo settore che tanto amiamo.

Abbiamo ripassato e approfondito:

  • Le caratteristiche chimico-fisiche dei diversi materiali da impronta
  • Tecniche d’impronta: analisi e step by step;
  • Requisiti specifici per l’impronta in implantoprotesi;
  • La «lettura» dell’impronta;
  • Analisi dei difetti: mancanza dei dettagli, stirature dinamiche;
  • Riportare nella clinica i vantaggi di ogni materiale utilizzato;
  • Protocolli pratici di presa d’impronta in protesi e implantologia

Grazie alla sinergia tra 3M – Dental Club e Laboratorio Zaramella Sas, a tutti i partecipanti sono state riservate esclusive e vantaggiose offerte subito molto apprezzate.

Tenetevi in contatto con noi, controllando questa pagina, collegandovi ai nostri social per essere sempre informati sulle nostre iniziative!